Descrizione Progetto

Rizzo Luca Simone

Docente

Insegnamenti (Sede di Brescia)

Insegnamenti (Sede di Padova)

Laurea Magistrale LM-94

  • Fashion and Luxury Market (Laboratorio)

Email istituzionale

PROFILO

Istruzione e formazione

1993, Maturità classica, Liceo Classico Scipione Maffei – Verona;

2000, Laurea (vecchio ordinamento) in Economia e Commercio, Università di Verona; 110/110 e lode; premio di Laurea dal Lions Club International/Sezione Verona per la miglior tesi anno accademico 1999/2000 (commissione: docenti ordinari dell’Univ. di Verona e da personalità del mondo veronese);

2001, Master in Gestione Integrata d’Impresa / MBA – CUOA Business School, Altavilla Vicentina (VI); specializzazione: marketing e comunicazione);

2004, Master of Science in Local Economic Development – University of London / London School of Economics and Political Science, Londra, UK);

2006, Dottorato di ricerca di eccellenza in Economia delle reti e Gestione della conoscenza – Ca’ Foscari Università di Venezia) [tesi di dottorato: Reti di conoscenza e Meccanismi di governance tra impresa e territorio. L’evoluzione del sistema produttivo veronese. Supervisor: Prof. Enzo RULLANI]

2011, Master in GIS per la Pianificazione Territoriale – Università Roma Tre, Italia);

2019, Master in Arte e Cultura: strategie di marketing, comunicazione e fundraising – Business School24 – Il Sole 24 Ore, Milano, IT).

Attività di docenza

  • A.A. 2020/2021, UNIVERSITÀ DI PARIS  1 Panthéon-Sorbonne – IREST [Institut de Recherche et d’Études Supérieures du Tourisme, Parigi, Francia – Direttore : Prof. S. Jacquot ; in collegamento con l’EIREST (Equipe Interdisciplinaire de Recherches sur le Tourisme), Direttore: Prof.ssa Maria Gravari-Barbas – Geografa]. Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Concepts économiques fondamentaux du tourisme” [Concetti economici fondamentali del turismo] (20 ore; area disciplinare: Geografia). L’insegnamento è trasverale alle 4 specializzazioni previste dal Master 1 e 2 in “Tourisme” (laurea magistrale):
  • A.A. 2020/2021, UNIVERSITÀ E-CAMPUS, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Geografia Economico-Politica in un Master di I livello in “Scienze Fisiche e Naturali” (12 ECTS; M-GGR/02);
  • A.A. 2020/2021, SSML DI BRESCIA [Scuola Universitaria di Mediazione Linguistica di Brescia, Italia]. Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Geografia Politica ed Economica” (SSD: M-GGR/02) nell’ambito del Corso di laurea triennale in “Scienze della mediazione linguistica”, sede Brescia [6 ECTS, 36 ore]. Direttore: Prof. Borile;
  • A.A. 2020/2021, CIELS [Scuola Universitaria di Mediazione Linguistica di Padova, Italia]. Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Fashion and Luxury Market” (4 ECTS, 24 ore), nell’ambito del Corso di Studi Biennale Magistrale in “Comunicazione Strategica”, sede Padova (Classe di Laurea LM-94). Direttore: Prof. Borile;
  • A.A. 2020/2021, UNIVERSITÀ DI GENOVA, Professore a contratto per l’insegnamento di “Programmazione e progettazione turistica del territorio e delle aziende: le aziende”, laboratorio (SSD: M-GGR/02) nell’ambito del Corso di Laurea triennale in “Valorizzazione dei territori e turismi sostenibili (SV)” (16 ore, 1 ECTS; primo semestre);
  • A.A. 2020/2021, UNICOLLEGE SSML MANTOVA [Scuola superiore per Mediatori Linguistici, Firenze e Mantova, Italia – Istituto a Ordinamento Universitario]. Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Geografia del turismo interculturale” (insegnamento del II anno; secondo semestre, SSD: M-GGR/02) nell’ambito del Corso di laurea triennale in Mediazione linguistica e turismo [6 ECTS, 36 ore] (contratto in via di preparazione];
  • A.A. 2020/2021, UNIVERSITÀ DI VERONA, Professore a contratto per l’insegnamento di “Geografia del Turismo (i)” (SSD: M-GGR/02) nell’ambito del Corso di Laurea triennale in “Beni Culturali” (36 ore, 6 ECTS; primo semestre);
  • A.A. 2019-2020, UNIVERSITÀ DI PARIS 1 Panthéon-Sorbonne – IREST [Institut de Recherche et d’Études Supérieures du Tourisme, Parigi, Francia – Direttore : Prof.ssa F. Cominelli ; in collegamento con l’EIREST (Equipe Interdisciplinaire de Recherches sur le Tourisme), Direttore: Prof.ssa Maria Gravari-Barbas – Geografa), Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Concepts économiques fondamentaux du tourisme” [Concetti economici fondamentali del turismo] (20 ore, di cui 6 ore sono attribuite a Siamak Seyfi – dottorando – coordinato dal sottoscritto; ; area disciplinare: Geografia). L’insegnamento è trasverale alle 4 specializzazioni previste dal Master 1 e 2 in “Tourisme;
  • A.A. 2019-2020, ISEFAC BACHELOR PARIS (Francia) [Ecole de Management, de la Communication et du Marketing, membro di IONIS Education Group (1° gruppo di istruzione superiore privata in Francia, con sedi a Parigi, Bordeaux, Bruxelles, Lille, Lyon, Montpellier, Nantes e Nizza)]. Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Luxury Tourism and Experiential Marketing (con focus sulla Cina), livello: M 2  – laurea di secondo ciclo in “Luxe, mode et design”, 14 ore; primo semestre; Direttore: S. GANDOLFO;
  • A.A. 2019-2020, UNIVERSITÀ DI GENOVA, Professore a contratto per l’insegnamento di “Programmazione e progettazione turistica del territorio e delle aziende: le aziende”, laboratorio (SSD: M-GGR/02) nell’ambito del Corso di Laurea magistrale in “Valorizzazione dei territori e turismi sostenibili (SV)” (16 ore, 1 ECTS; secondo semestre);
  • A.A. 2019-2020, UNIVERSITÀ DI GENOVA, Professore a contratto per l’insegnamento di di “Valorizzazione turistica del territorio”, laboratorio (SSD: M-GGR/02) nell’ambito del Corso di Laurea magistrale in “Valorizzazione dei territori e turismi sostenibili (SV)” (16 ore, 1 ECTS; secondo semestre);
  • A.A. 2019-2020, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Fondamenti e didattica della Geografia” nell’ambito del Corso di Laurea magistrale interateneo a ciclo unico in “Scienze della formazione primaria di Padova – Sede di Verona” (60 ore di lezioni frontali, 8 ECTS; secondo semestre);
  • A.A. 2019-2020, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Fondamenti e didattica della Geografia – Laboratorio” nell’ambito del Corso di Laurea magistrale interateneo a ciclo unico in “Scienze della formazione primaria di Padova – Sede di Verona” (12 ore, 1 ECTS; secondo semestre);
  • A.A. 2019-2020, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Fondamenti e didattica della Geografia – Laboratorio” nell’ambito del Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in “Scienze della formazione primaria” (12 h, 1 ECTS; periodo: secondo semestre);
  • A.A. 019-2020, UNIVERSITÀ E-CAMPUS, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Geografia Economico-Politica in un Master di I livello in “Scienze Fisiche e Naturali” (12 ECTS; M-GGR/02);
  • A.A. 2018-2019, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Politica Agricola Comune e Sviluppo Rurale nella Laurea Magistrale in “Studi Europei” (45 ore; 6 ECTS; SECS-P/06 – secondo semestre);
  • A.A. 2018-2019, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Geografia Umana nella Laurea Triennale in “Scienze dell’Educazione e della Formazione” (42 ore; 6 ECTS; M-GGR/01 – secondo semestre);
  • A.A. 2017-2018, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Politica Agricola Comune e Sviluppo Rurale nella Laurea Magistrale in “Studi Europei” (45 ore; 6 ECTS; SECS-P/06 – secondo semestre);
  • A.A. 2017-2018, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Geografia Umana nella Laurea Triennale in “Scienze dell’Educazione e della Formazione” (42 ore; 6 ECTS; M-GGR/01 – secondo semestre);
  • A.A. 2017-2018, UNIVERSITÀ E-CAMPUS (ONLINE), Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Geografia Economico-Politica in un Master di I livello in “Scienze Fisiche e Naturali” (12 ECTS; M-GGR/02);
  • A.A. 2017-2018, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Geografia Urbana nella Laurea Triennale in “Scienze Umane dell’Ambiente, del Territorio e del Paesaggio” (20 ore; 3 ECTS; M-GGR/01 – primo semestre – la docenza attribuita non si è potuta tenere per motivi di salute);
  • A.A. 2016-2017, UNVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO, Professore a contratto per l’insegnamento di Politica dell’Ambiente nella Laurea Triennale in “Scienze Umane dell’Ambiente, del Territorio e del Paesaggio” (40 ore; 9 ECTS; M-GGR/01);
  • A.A. 2016-2017, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Politica Agricola Comune e Sviluppo Rurale nella Laurea Magistrale in “Studi Europei” (45 ore; 6 ECTS; SECS-P/06);
  • A.A. 2016-2017, ISTITUTO SUPERIORE DI SCIENZE RELIGIOSE “SANTA MARIA DI MONTE BERICO” (VICENZA) – PONTIFICIA FACOLTÀ “MARIANUM” di Roma, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Il turismo religioso e le forme culturali” (24 ore, 4 ECTS, M-GGR/01 e M-GGR/02) nell’ambito della Laurea Magistrale in “Il Santuario luogo del sacro, meta di pellegrinaggi e centro di civiltà;
  • A.A. 2015-2016, UNVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO, Professore a contratto per l’insegnamento di Politica dell’Ambiente nella Laurea Triennale in “Scienze Umane dell’Ambiente, del Territorio e del Paesaggio” (60 ore; 9 ECTS; M-GGR/01);
  • A.A. 2015-2016, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Politica Agricola Comune e Sviluppo Rurale nella Laurea Magistrale in “Studi Europei” (45 ore; 6 ECTS; SECS-P/06);
  • A.A. 2014-2015, ISTITUTO SUPERIORE DI SCIENZE RELIGIOSE “SANTA MARIA DI MONTE BERICO” (VICENZA) – PONTIFICIA FACOLTÀ “MARIANUM” di Roma, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Itinerari come strumento di valorizzazione territoriale e per promuovere il turismo religioso sostenibile. Teoria e pratica” (14 ore, 2 ECTS, M-GGR/01 e M-GGR/02) nell’ambito della Laurea Magistrale in “Il Santuario luogo del sacro, meta di pellegrinaggi e centro di civiltà”;
  • A.A. 2014-2015, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo Politica Agricola Comune e Sviluppo Rurale nella Laurea Magistrale in “Studi Europei” (45 ore; 6 ECTS; SECS-P/06);
  • A.A. 2012-2013, ISTITUTO SUPERIORE DI SCIENZE RELIGIOSE “SANTA MARIA DI MONTE BERICO” (VI) – PONTIFICIA FACOLTÀ “MARIANUM” di Roma , Professore a contratto per l’insegnamento dal titolo “Il turismo religioso e le forme culturali” (12 ore su un totale di 24, 3 ECTS, M-GGR/01e M-GGR/02) nell’ambito della Laurea Magistrale in “Il Santuario luogo del sacro, meta di pellegrinaggi e centro di civiltà”;
  • A.A. 2009-2010, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA – Facoltà di Economia, Docenza a contratto per l’insegnamento di “Geografia Economico Politica” (10 ore, M-GGR/02) nel Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Customs & Excise”;
  • A.A. 2008-2009, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA – Facoltà di Giurisprudenza, Professore a contratto di “Sociologia dei processi economici e del lavoro” nell’ambito del Corso di Laurea in “Scienze per i Servizi Giuridici per il Lavoro” e in “Scienze per i Servizi Giuridici per l’Amministrazione” (30 ore, 4 ECTS, SPS/09 – docenza attribuita ma non svolta per sovrapposizioni con altri impegni professionali);
  • A.A. 2007-2008, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE – Facoltà di Scienze della Formazione, Professore a contratto di “Sociologia dei processi economici” nell’ambito del Corso di Laurea Specialistica in Scienze dell’Educazione degli Adulti e della Formazione Continua (60 ore, 4 ECTS, SPS/09);
  • A.A. 2006-2007, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE – Facoltà di Scienze della Formazione, Professore a contratto di “Sociologia dei processi economici” nell’ambito del Corso di Laurea Specialistica in Scienze dell’Educazione degli Adulti e della Formazione Continua (60 ore, 4 ECTS, SPS/09);
  • A.A. 2006-2007, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA, Professore a contratto per l’insegnamento di “Economia, Sviluppo Locale e Governance Territoriale” nel Master FSE (I livello) “Geografia, Governance ed Economia. Strumenti, metodi e sistemi informativi geografici per la gestione del territorio”. La docenza ha previsto: 21 ore di lezione su 32 totali; l’insegnamento – SECS-P/08 – equivale a 4 ECTS;
  • A.A. 2005-2006, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE (Polo di Gorizia) – Facoltà di Scienze della Formazione, Professore a contratto dell’insegnamento di “Analisi di sistemi urbani e territoriali” nell’ambito del Corso di Laurea in Politiche del Territorio (60 ore, 4 ECTS, ICAR/20). 

Titolare di seminari attribuiti in qualità di esperto esterno:

  • A. 2020-2021, Katholieke Universiteit Leuven (Belgio) [Faculty of Social Sciences; Department of Earth and Environmental Sciences – Division of Geography and Tourism], Docente a contratto su invito (11-18 aprile 2021): due lezioni di 2 h ciascuno (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02). Centrali ai contenuti proposti, riflessioni su strumenti e metodi per l’analisi cartografica/spaziale e su come essa metta in relazione le informazioni acquisite nel territorio al fine di prendere decisioni importanti che riguardino la sua gestione e lo sviluppo turistico (sostenibile) del territorio. Le lezioni saranno rivolte a studenti di master, laurea magistrale, a dottorandi (che supervisionerò).
  • A..2019-2020, Katholieke Universiteit Leuven (Belgio) [Faculty of Social Sciences; Department of Earth and Environmental Sciences – Division of Geography and Tourism], Docente a contratto su invito (3.04.2020): lezione di 2 h dal titolo “Past, present … and future issues in religious heritage valorization: case studies in North East Italy” (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02).;
  • A. 2018-2019, Università di Paris 1 Panthéon-Sorbonne – IREST (Institut de Recherche et d’Études Supérieures du Tourisme), Docente a contratto – Docente responsabile del 2 seminari (15 ore di lavoro) sul tema: turismo sostenibile, turismo culturale e valorizzazione territoriale, destination building. I seminari sono inclusi nel modulo “Cultural Heritage, lifestyles, diversity” parte del “Sustainable Tourism Development Course”, progetto TRIANGLE (ERAMUS+); Responsabile: F. COMINELLI (area disciplinare: M-GGR/01 e M-GGR/02): Le lezioni sono state realizzate nel secondo semestre (in formato digitale – MOOC): 26/03/2019: “Destination Building”; 26/03/2019: “Case study: The Thermal Euganean District and the Euganean Hills”. Lingue utilizzate: Francese; Inglese;
  • A. 2018-2019, Università di Padova, Docente a contratto – Docente responsabile di seminari sul tema: consumo suolo, sprawl e pianificazione territoriale; impatti ambientali (sul paesaggio e su servizi eco-sistemici): relazioni urbano-rurali e politiche per la rigenerazione urbana nel modulo “Progettazione di politiche integrate per lo sviluppo locale” nel seguente Master di I livello: Governo delle reti di sviluppo locale. Dip. di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali; Direttore: P. MESSINA. Titoli (area disciplinare: M-GGR/01 e M-GGR/02): 4 h – “Geo-tecnologie per lo studio e la rappresentazione di dinamiche insediative”. La lezione si è tenuta il 7.06.2019;
  • A. 2018-2019, Università di verona, Docente su invito responsabile di 1 seminario di tre ore (in italiano). Il seminario è incluso come attività di qualificazione della didattica nel seguente insegnamento: “POLITICA VITIVINICOLA” (6 ECTS), Laurea (triennale) in Scienze e tecnologie viticole ed enologiche. Dell’insegnamento (incluso formalmente nell’area disciplinare: AGR/01) è responsabile la Prof.ssa Katia-Laura SIDALI (con cui collaboro: si veda gli elenchi sulle pubblicazioni e sulle comunicazioni a conferenze). Titolo del seminario (area disciplinare: M-GGR/01 e M-GGR/02): 31/05/2019: “L’agricoltura sociale nella Politica europea per lo sviluppo rurale” (3 h);
  • A. 2018-2019, Università di Padova – SHERPA s.r.l., Docente a contratto su invito responsabile di 1 seminario di 4 ore (in italiano). Il seminario è incluso come attività di qualificazione della didattica nell’Executive Master in “Turismo esperienziale” [Experiential Tourism], Univ. of Padua (Italy)– Sherpa s.r.l. (spin off dell’Univ. di PADOVA), nell’ambito del progetto “STORY LIVING, l’ultima frontiera per il turismo esperienziale” (finanziato dal Fondo Sociale Europeo / FSE – DGR_1220-17 / POR 2014 – 2020). Titolo del seminario – 29/08/2018: “Turismo esperienziale, sviluppo di club di prodotto e problematiche di mercato” (4 h).  Lingue utilizzate: Italiano; Inglese;
  • A. 2017-2018, Università di Padova, Docente a contratto responsabile di seminari sul tema: consumo suolo, sprawl e pianificazione territoriale; impatti ambientali (sul paesaggio e su servizi eco-sistemici): relazioni urbano-rurali e politiche per la rigenerazione urbana nel modulo “Progettazione di politiche integrate per lo sviluppo locale” nel seguente Master di I livello: Governo delle reti di sviluppo locale. Dip. di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali; Direttore: P. MESSINA. Titoli (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02): 4 h – “Sviluppo urbano disperso e politiche di contrasto. Puntualizzazioni sul dibattito corrente”; 4 h – “Consumo suolo e questioni paesistico-ambientali. Il caso della Regione Veneto”. Le lezioni si sono tenute a gennaio 2018;
  • A. 2016-2017, Università di Padova, Docente a contratto – Docente responsabile di un seminario sul tema: consumo suolo, sprawl e pianificazione territoriale, nel modulo “Progettazione di politiche integrate per lo sviluppo locale” nel seguente Master di I livello: Governo delle reti di sviluppo locale. Dip. di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali; Direttore: P. MESSINA. Titoli (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02): 16/09/2017, 4 h – “Consumo suolo ed espansione urbana: tendenze, driver e politiche di contrasto. Il caso della Regione Veneto”
  • A. 2016-2017, Università di BOLZANO (sede di BRUNICO), Docente su invito responsabile di 1 seminario di due ore (in italiano) sui seguenti temi: landscape-land use-cover change; valorizzazione territoriale; sustainable tourism e sviluppo rurale; metodologie di analisi spaziale/cartografica. Il seminario è incluso come attività di qualificazione della didattica nel seguente insegnamenti: SUSTAINABLE TOURISM AND RURAL DEVELOPMENT, Laurea (triennale) in Tourism, Sport and Event Managment (6 ECTS). Dell’insegnamento (incluso formalmente nell’area disciplinare: AGR/01) è responsabile la Prof.ssa Katia-Laura SIDALI (con cui collaboro: si veda gli elenchi sulle pubblicazioni e sulle comunicazioni a conferenze). Titolo: Territorial dynamics in Italian rural sacred landscapes: relevant issues concerning valorisation. La lezione si è tenuta il 26 aprile 2017;
  • A. 2015-2016, Università di Padova, Docente a contratto – Docente responsabile di seminari sul tema: agricoltura sociale, sviluppo locale e rurale, relazioni urbano-rurali nel modulo “Progettazione di politiche integrate per lo sviluppo locale” nel seguente Master di I livello: Governo delle reti di sviluppo locale. Dip. di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali; Direttore: P. MESSINA. Titoli e date delle lezioni (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02): 24/06/2016, 4 h – “Un inquadramento dello stato dell’agricoltura in Veneto”; 01/07/2016, 4 h – “Politica per lo sviluppo rurale: la promozione di forme di assistenza ed inclusione sociale e cura ad opera della comunità rurale e agricola. Il caso del Veneto”;
  • A. 2014-2015, Center for Remote Sensing of Land Surfaces (ZFL) – University of Bonn/department of geography, 18.09.2015: Durante la permanenza presso il Centro ZFL-Università di Bonn in qualità di postdoc visiting scholar ho tenuto come docente invitato – su richiesta dei colleghi – una lezione (1 h) dal titolo: “Cultural tourism routes as tools for the economic development of complex rural-urban interface locations: towards smart(er) (GIS-based) valorisation strategies?” (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02). Nb. Centrali ai contenuti proposti, riflessioni su strumenti e metodi per l’analisi cartografica/spaziale e su come essa metta in relazione le informazioni acquisite nel territorio al fine di prendere decisioni importanti che riguardino la sua gestione. La lezione era rivolta a studenti di laurea magistrale, a dottorandi, allo staff di ricercatori e Professori. Coordinatore: Dr. Olena Dubovyk’ (Scientific Coordinator di ZFL);
  • A. 2014-2015, Università di Padova, Docente a contratto – Docente responsabile di lezioni incluse nel modulo nel modulo “Progettazione di politiche integrate per lo sviluppo locale” nel seguente Master di primo livello dal titolo: “Governo delle reti di sviluppo locale” . Dipartimento di afferenza: Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali; Direttore: P. MESSINA. Titoli e date delle lezioni (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02): 26/06/2015, 4 h – Processi di territorializzazione e trasformazione del paesaggio: impatti e implicazioni. Il caso della Regione Veneto (lezione congiunta con Raffaela G. RIZZO); 9/10/2015, 4 h – Geografia del turismo. Un focus sul turismo culturale e religioso in aree rurali.; 10/10/2015, 4 h – La valorizzazione territoriale nel contesto della Politica Agricola Comune;
  • A..2014-2015, Università di Torino; 21.04.2015: Docente invitato in “L’evoluzione della politica agricola comune nel contesto del sistema commerciale globale”, seminario di 2 h tenuto come esperto esterno in un corso di laurea triennale dal titolo: “Geografia del commercio internazionale” (6 CFU – M-GGR/02), docente Responsabile: Prof. M.G. LUCIA (Dip. Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio);
  • A. 2013-2014, “Georg August” Università di GOETTINGEN (Germania), 25.04.2014: Docente invitato in “Religious tourism in rural settings. Routes as a (new) paradigm to promote rural development?”, seminario di 4 ore dato come external expert nell’ambito del corso in: “Rural Tourism” (48 h) (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02). La lezione era rivolta a stundenti di laurea triennale e magistrale.  Coordinatore: Prof. Dr. Regina Bendix (Institut für Kulturanthropologie/Europäische Ethnologie) e Dr. Katia SIDALI (Dpt. for Agricultural Economics and Rural Development);
  • A. 2012-2013, Università di Padova, 15.04.2013: Docente a contratto in “Politica di Coesione e sviluppo (locale). Approccio place-based e approccio endogeno: rottura o continuità?” (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02), seminario di 2 h dato in qualità di esperto e parte di un corso dal titolo: “Politiche dell’UE per lo sviluppo locale” (48 h); Docente responsabile: Prof. Patrizia MESSINA.;
  • A. 2012-2013, Università di SARAJEVO – DIPARTIMENTO DI GEOGRAFIA (Bosnia Erzegovina). Durante la permanenza presso l’Università di Sarajevo in qualità di visiting scholar al Dip. di Geografia – Fac. di Scienze ho tenuto come docente invitato – su richiesta dei colleghi – seminari. Titoli e date delle lezioni (area disciplinare: MGGR/01-MGGR/02).: 15.03.2013. (3 h e 30 min): “Prospects on cultural-religious and route-tourism”.; 13.03.2013 (3 h e 30 minuti): “EU Cohesion Policy and Territorial cooperation. Trends, Orientations and Prospects”. Le lezioni erano rivolte a studenti di laurea triennale e magistrale, e a colleghi. Coordinatore: Dr. Alma Pobric;
  • A. 2012-2013, Università di Padova, 06.11.2012: Docente invitato in “Local Development and the EU. Towards a place-based approach? Critical reflections”, seminario di 2 h dato in qualità di esperto e parte di un insegnamento dal titolo “Local Development: Space Framing” (20 h, M-GGR/01), “Master Degree Programme in Local Development”; Direttore: Prof. Pier Paolo FAGGI. [NB. La lezione faceva anche parte del curriculum studiorum nell’ambito dello STeDe – Erasmus Mundus Master in “Sustainable Territorial Development”[1]];
  • A.2011-2012, Università di Padova, 16.11.2011: Docente invitato in “EU (policies) and Local Development. Theory, Approaches, ‘Programmes’”, seminario di 2 h dato in qualità di esperto e parte di un corso dal titolo: “Local Development: Space Framing” (20 h, M-GGR/01), “Master Degree Programme in Local Development”, University of Padua, Faculty of Education; Direttore: Prof. Pier Paolo FAGGI. [NB. La lezione faceva anche parte del curriculum studiorum nell’ambito dello STeDe – Erasmus Mundus Master in “Sustainable Territorial Development”];
  • A. 2005-2006, Università di Verona, 30.05.2006: Docente a contratto di un modulo (4h) dal titolo “Governance Urbana e Territoriale, concertazione e strumenti non normativi” nell’ambito del Master in Promozione del Turismo Culturale – TEMATICA: “Politiche per lo sviluppo turistico”), Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Università di Verona – Regione Veneto/FSE;
  • A. 2004-2005, Università di Verona, 07.09.2004: Docente a contratto di un seminario (4 h) dal titolo “Governance Urbana e Territoriale, concertazione e strumenti non normativi” nell’ambito del Master in Promozione del Turismo Culturale – TEMATICA: “Politiche per lo sviluppo turistico”), Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Università di Verona – Regione Veneto/FSE.

Partecipazione a conferenze e congressi

  • 21.11.2019 – Chair / moderatore invitato, sessione 2, Convegno internazionale “Turismo Musicale: storia, geografia e didattica” – Cremona, 20-22 novembre 2019;
  • 21.11.2019 – “Musica dal vivo in città di medie e piccole dimensioni: tra heritage, riuso urbano, momenti formativi ed entratainment. Casi di studio a confronto”; relazione al Convegno Internazionale “Turismo Musicale: storia, geografia e didattica” – Cremona, 20-22 novembre 2019 (sessione 2 “Geografia della musica: dal paesaggio sonoro ai luoghi di attrazione del turismo musicale”);
  • 24.09.2019 – “Disputes over land use around cultural heritage of religious interest: case studies in urban and rural territories in Northern Italy”; Luca Simone Rizzo, Raffaella Gabriella Rizzo, Filippo Smerghetto, presentazione accettata nell’Aprile del 2019 e data all’Intern. Geograph. Union (IGU) Thematic Conference “Transformation of traditional cultural landscapes”, 23-26/09/2019, Koper, Slovenia;
  • 17.6.2019 – “Changes in urban settings and associated forms of cultural tourism due to short-term tourist rentals: the case study of Verona, in Northern italy”; Luca Simone Rizzo in collaborazione con Raffaela G. Rizzo, presentazione in qualità di research associate ed esperto invitato, “EIREST atelier/workshop (su turismo culturale e sostenibile), Università di Paris 1 Panthéon-Sorbonne – EIREST, Parigi (Francia);
  • 15/05/2019 – “The Euganean area in Italy: critical reflections on integrated strategies to promote sustainable rural territorial tourism”; Luca Simone Rizzo, Raffaela Gabriella Rizzo, relazione presentata durante la Congresso internazionale: EUGEO 2019 – Galway, Irlanda (sessione: Rural tourism planning and development: Innovation in niche tourism places and experiences);
  • 4-/09/2017 – Organizzazione di una sessione intitolata “New ruralities and new agricultures: a territorial perspective”; special session inclusa nella seguente conferenza: 6th EUGEO Congress “Geography for Europe”; organizzatori: EUGEO (Association of Geographical Societies in Europe)/ULB (Brussels). NB. la sessione è stata fusa con altre e ora presenta il seguente titolo: 1.2.a. Rural Europe: territorial perspective and rural development I (chair: Luca Simone Rizzo and Katia-Laura Sidali) (4 paper accettati per lo slot);
  • 5/09/2017 – “Generating local development in Italian fragile rural areas: drawing lessons from good practices”; Luca Simone Rizzo e Patrizia Messina, presentazione – in programma ma non data per malattia – durante la seguente conferenza internazionale: 6th EUGEO Congress “Geography for Europe” – sessione 1.2.b. Rural Europe : territorial perspective and rural development II (chair: Stefano De Rubertis, Eugenio Cejudo, Marilena Labianca and Francisco Navarro). Abstract accettato il 1° maggio 2017 (https://eugeo2017.sciencesconf.org/browse/session?sessionid=29977;
  • 30.06.2017 – “Rural sacred landscape valorisation in North East Italy: lessons from the past and future directions”, Rizzo Luca Simone, Raffaela Gabriella Rizzo, Filippo Smerghetto, presentazione – in programma ma non data per malattia – per la conferenza internazionale: 9th Annual International Religious Tourism and Pilgrimage (IRTP), 28 June 2017 – 1 July 2017, Armeno, Orta Lake, Italy. Abstract accettato nel marzo 2017;
  • 16/12/2016 – “New challenges in old agricultural contexts: the constitution of food tourism in the Ecuadorian Amazonian forest”, Katia Laura Sidali, Edgardo I. Garrido-Pérez, Pascual Yepez Morocho, Luca Simone Rizzo, presentazione data durante la seguente conferenza sesta giornata di studi: “Oltre la globalizzazione”: (s)radicamenti (sessione intitolata “Nuove ruralità e assetti agricoli: modalità, percorsi e pratiche”); organizzatori: Università di Torino con la Società di Studi Geografici (Firenze). Abstract accettato il 15.10.2016;
  • 16/12/2016 – “Challenges for the new rurality: introductory remarks”, Luca Simone Rizzo, presentazione data come apertura della sessione organizzata durante la seguente conferenza sesta giornata di studi: “Oltre la globalizzazione”: (s)radicamenti (sessione intitolata “Nuove ruralità e assetti agricoli: modalità, percorsi e pratiche”); organizzatori: Università di Torino con la Società di Studi Geografici (Firenze);
  • 16/12/2015 – Organizzazione di una sessione intitolata “Nuove ruralità e assetti agricoli: modalità, percorsi e pratiche”; special session inclusa nella seguente conferenza: sesta giornata di studi, “oltre la globalizzazione”: (s)radicamenti; organizzatori: Università di Torino con la Società di Studi Geografici (Firenze). PROPOSTA DI SESSIONE ACCETTATA (LUGLIO 2016);
  • 17/06/2016 – “Tailoring the Present to Shape a Sustainable Future. Past Analysis, Modelled Forecasts and Socio-Environmental Implications of Urbanization in Northern Italy”, Martellozzo Federico, Rizzo Luca Simone, presentazione data durante la seguente conferenza internazionale: Eura Conference 2016, “City lights. Cities and citizens within/beyond/notwithstanding the crisis”, session:  T1-1.3: Land uses. Modelling, assessment, planning, Torino (Italy);
  • 26-28/05/2016 – “Cambiamento dell’uso del suolo nel Nord Italia e impatto sulla connettività ecologica per i grandi mammiferi erbivori (ungulati)”, Tizzani P., Meneguz M., Rizzo L.S., Rizzo R.G, presentazione data durante la seguente conferenza internazionale: Challenges of Anthropocene and the role of Landscape Ecology, 26-27-28 maggio 2016- ASTI (Italy);
  • 5-6/05/2016 – partecipazione con M.G. LUCIA al Primo Simposio “Acqua Risorsa Globale”. Implicazioni socio-economiche e ambientali del commercio mondiale di cibo con una proposta di gruppo di lavoro e discussione sul tema (titolo): “Artificializzazione del suolo e diffusione di pratiche agricole in area extra-urbana e in fasce collinari: implicazioni sulle dinamiche idriche”;
  • 4/05/2016 – “Land Use and Landscape dynamics in the rural-urban interface: trends and open issues”, Presentazione data durante la conferenza internazionale (che si contribuisce ad organizzare): Geoprogress Global Forum 2016  “FOOD, GEOGRAPHY AND SECURITY POLICIES”, Torino, 3-4.05.2016,  Campus Luigi  Einaudi, University of Turin Lungo Dora Siena 100 – 10153 Torino. Membro dell’Executive Committee della seguente conferenza;
  • 23/03/2016 – Organizzazione – con R.G. RIZZO – di un pomeriggio di studio in occasione della presentazione del volume “La terra che calpesto. Per una nuova alleanza esistenziale e materiale”; Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona, Verona;
  • 23/03/2016 – relazione – con R.G. RIZZO e F. SMERGHETTO – dal titolo “Artificializzazione del suolo nel Veronese in aree a forte vocazione viticola: traiettorie di cambiamento e risvolti paesistici”; Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona, Verona;
  • 11/02/2016 – “Implications of changing landscapes in North-East Italy: for an enhanced or reduced opportunity for valorisation of minor religious heritage?”, con R.G. Rizzo (Univ. Cattolica – sede di Brescia) e F. Smerghetto (CA S.A. – Chile). Abstract accepted on 1/12/2015. Presentazione data durante la conferenza internazionale: RSA workshop 2016 “Beyond the Great Beauty, Rescaling Heritage and Tourism”, Rimini, Italia;
  • 11/12/2015 – Organizzazione – con F. Martellozzo – di una sessione intitolata “Paesaggio e commons: da prodotto di attività collettive a bene comune per la sostenibilità”; special session inclusa nella seguente conferenza: Quinta giornata di studio in geografia economico-politica “oltre la globalizzazione”: COMMONS/COMUNE; organizzatori: Fac. Di Economia – Dip. MEMOTEF/Università la Sapienza in collaborazione con la Società di Studi Geografici (Firenze);
  • 03/10/2015 – Invito a partecipare come relatore durante la presentazione del volume: Lucia, M.G., Lazzarini, P. (a cura di), La terra che calpesto Per una nuova alleanza con la nostra sfera esistenziale e materiale, Franco Angeli, Milano (al volume ho contribuito con R.G. RIZZO e F. SMERGHETTO). La presentazione ha avuto luogo presso EXPO 2015 (Milano, Italy). Invited speaker;
  • 25/09/2015 – “Strumenti e metodi geografici per la lettura/gestione di destinazioni turistiche in territori complessi” [Geographical tools and methods for analyzing and managing tourist destinations in complex territories], INVITO a tenere una relazione durante la conferenza: M.A.S.T.E.R. School 2015 “Nuove Narrazioni per lo sviluppo glocale”, XI edizione, 24-26/09/2015, Padova (Italia). Invited speaker;
  • 31/08/2015 – “Land-use pressures on rural-urban territories, highly suited for wine production. Mapping landscape services and trajectories of change in Northern Italy”, con R.G. Rizzo (Univ. Cattolica – sede di Brescia) e F. Smerghetto (CA S.A. – Chile). Abstract accepted on 26/02/2015. presentazione data durante la conferenza internazionale: V EUGEO Congress “Convergence and Divergence of Geography in Europe”, 30/08/2015-3/09/2015, Budapest (Ungheria) (peer review);
  • 19/08/2014 – “Investigating farm tourism consequences on rural land use patterns and on landscape change in selected areas in Bavaria and in North East Italy”; presentazione accettata con Prof. J. Schmude (Ludwig Maximilians University, Germany) durante la International Geographical Union Regional Conference “CHANGES, CHALLENGES, RESPONSIBILITIES”, session: C12.26 Land Use and Land Cover Change, 18-22 August 2014, Cracow (Poland);
  • 21/08/2014 – “Land use and landscape changes. A methodological proposal for the creation of sustainable tourism itineraries”; presentazione data con R.G. Rizzo, F. Smerghetto durante la International Geographical Union Regional IGU Conference “CHANGES, CHALLENGES, RESPONSIBILITIES”, session: C12.25 Landscape Analysis and Landscape Planning, 18-22 August 2014, Cracow (Poland);
  • 23-24/06/2014 – Sostegno in qualità di membro del comitato scientifico responsabile dell’IGU-LUCC Symposium Land Use-Land Cover Changes and Land Degradation (LUCC&LD), Bucharest, Romania;
  • 27/09/2013 – “Sviluppo rurale in Veneto. 2014-2020: per una crescita (maggiormente) inclusiva e sostenibile?”, presentazione data con E. Domorenok e N. Parise durante l’evento: “Notte Europea dei Ricercatori”, Univ. di Padova (IT), Padova (IT);
  • 8/09/2013 – “Land use and sustainability: introductory remarks”, presentazione data durante la sessione “Land use and sustainability”, IV EUGEO Congress “Europe, what’s next? Changing geographies and geographies of change”, 5-7 September 2013, Roma (IT);
  • 8/09/2013 – Invited chair per la sessione “Land use and sustainability”, IV EUGEO Congress “Europe, what’s next? Changing geographies and geographies of change”, 5-7 September 2013, Roma (IT);
  • 7/09/2013 – “Multifuncionality and processes of “broadening” in the Veneto Region: current issues and new trends”, con P. Messina (Univ. di Padua); presentazione data durante il: IV EUGEO Congress “Europe, what’s next? Changing geographies and geographies of change”, 5-7 Settembre 2013, Roma (IT);
  • 7/09/2013 – “Religious geo-data and geo-information: representation and visualization on the web”, con R.G. Rizzo (Univ. di Brescia); presentazione da darsi durante il: IV EUGEO Congress “Europe, what’s next? Changing geographies and geographies of change”, 5-7 Settembre 2013, Roma (IT);
  • 20/06/2013 – “Land-use patterns, sprawl diffusion and ecological integrity: a case study in Northern Italy”; con P. Tizzani (Univ. di Torino) e R.G. Rizzo (Univ. di Brescia), presentazione data durante il seminario internazionale “Land Use Land Cover Change Research in European Countries”, Praga, conferenza di due giorni parte della “Special LUCC week” cui hanno partecipato anche istituzioni quali: NASA e European Space Agency; Charles University, 20-21 Giugno 2013. Invited speaker. A causa di impegni si è sostituita la presenza con l’invio del power point, distribuito ai colleghi. In tale occasione mi era anche stato chiesto di presiedere il 21 giugno la sessione dedicata al tema “land use e environmental impact”;
  • 14/01/2013 – “Recultivatur project and religious-based routes in Veneto: a methodology for studying through digital cartography their capacity to foster richer forms of sustainable tourism”; presentazione su invito data durante il: “2nd International Workshop “Religious Heritage, Via Francigena and Sustainable Tourism”, Novoli (Lecce, Italy) 14 -15 Gennaio 2013. Invited speaker;
  • 14/11/2012 – “Risorse integrate in itinerari turistici. Un esempio di ricerca geografica e di analisi GIS condotta in Veneto, con RIZZO R.G.; presentazione data durante la conferenza: GIS Day, Legnaro (PD), 14/10/2012;
  • 7/11/2012 – “Consumo del suolo, antropizzazione, alluvioni e reti ecologiche. Alcune considerazioni di metodo”, con RIZZO R.G., TIZZANI P.; presentazione data durante la 16a Conferenza Nazionale ASITA (Feder. It. Associazioni Scientif. per le Info. Territoriali e Ambientali), Fiera di Vicenza , 6-9 novembre 2012;
  • 9/11/2012 – “Tecniche di rilievo tridimensionale e rischio idrogeologico: condivisione in rete di dati in alta risoluzione LiDAR. Il caso di studio della Regione Veneto”, con VASSENA G., CHIAMONE T., RIZZO R.G., e TIZZANI P.; presentazione data durante la 16a Conferenza Nazionale ASITA, Fiera di Vicenza, 6-9 novembre 2012;
  • 28/10/2012 – “Religious-based routes: a methodology for studying through digital cartography their capacity to foster richer forms of sustainable tourism. In: Sustainable Religious Tourism. Commandments”, witìh A. TRONO; presentation given during the International Conference: Second International Conference: Sustainable Religious Tourism – Commandments, Obstacles & Challenges. Lecce, Italy, 26-28 October 2012;
  • 9/10/2012 – invito a partecipare con presentazione di un lavoro di ricerca (“Religious tourism: an itinerary in the Veneto Region linked to the ancient Via Romea. From Lake Garda to the Adriatic coast”) al workshop internazionale “Tourism Economics, Culture and Airport Management”, organizzato in Enna dall’Università Kore di Enna e dalla Libera Università di Bolzano, Enna (IT);
  • 15/09/2012 – “Itinerari religiosi come motori di sviluppo locale sostenibile in Veneto? Per una proposta di valorizzazione di heritage non consueto e spesso invisibile: i santuari (minori)”, con R.G. Rizzo e A. Trono; presentazione da darsi durante la “XXXIII Conferenza scientifica annuale AISRE ‘Istituzioni, Reti Territoriali e Sistema Paese: la governance delle relazioni locali – nazionali’”, Roma (IT), 13-15 Settembre 2012;
  • 22/06/2012 – “Religious tourism: an itinerary in the Veneto Region linked to the ancient Via Romea. From Lake Garda to the Adriatic coast”, con A. Trono (Univ. del Salento) e C. Robiglio (Univ. di Verona); presentazione data durante la “1st EJTHR International Conference: ‘Destination branding, heritage & authenticity’”, University of Santiago de Compostela, 21-22 June 2012, Spain;
  • 11/05/2012 – “Gestione di un territorio ad alto rischio idrogeologico e riflessi su conservazione e fruizione dell’heritage in esso dislocato”, con P. Tizzani (Univ. of Turin/IT) e R.G. Rizzo (Univ. of Brescia/IT); presentazione data durante il: Convegno annuale della Associazione Italiana di Cartografia “La cartografia nella valorizzazione dei beni naturali e culturali”, Padova, 10 e 11 maggio 2012, Archivio Antico – Palazzo del Bò, Università di Padova (IT);
  • 19/04/2012 – “Consumo di suolo e cementificazione nel Veneto Occidentale. Emergenze, svantaggi e riflessi sull’assetto del territorio. Un’analisi GIS”, con P. Tizzani (Univ. of Turin/IT) e R.G. Rizzo (Univ. of Brescia/IT); presentazione data durante la “13a Conferenza Italiana Utenti Esri” (17-19 Aprile 2012, Roma, Italia –  sessione “conoscere per prevenire”), online proceedings;: http://www.esriitalia.it/eventi/atti-13a-conferenza-italiana/sessioni-utenti.html (visitando il sito web si può ascoltare la presentazione visionando il power point e scaricare il paper in format pdf);
  • 30/03/2012 – “1970 – 2010: rischio idrogeologico e meccanismi di gestione del territorio nell’Est Veronese”, con P. Tizzani, R.G. Rizzo e G. Sambugaro, Verona (IT) – Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere di Verona, 14/10/2011 [“1970 – 2010: hydrogeological risk and territorial management in the eastern part of the Province of Verona (IT)”];
  • 14/10/2011 – presentazione dal titolo: “Globalizzazione, reticolarità, localismo: il settore calzaturiero veronese”, Giornata di studio “Oltre la Globalizzazione: le proposte della Geografia Economica”, Firenze – Facoltà di Economia;
  • 30/08/2011 – presentazione dal titolo: “Environmental Emergencies and territorial governance: hydro-geological risk and the socio-economic consequences of the floods in the Eastern part of the Province of Verona (Italy)”, EUGEO 2011 “Geography’s Stake in Europe: People, Environment, Politics”, Londra, 30-31/08/2011 (Session: Flood and Risk Vulnerability – Tu4 | RGS-TR);
  • 28/07/2011 – presentazione dal titolo “Funding opportunities for future radio-communication networks”, con N. Dorigo Salomon, Conferenza “WiDeSC 2011. The Future is Wireless: Research, technological evolution and case of studies from all over the world”, 28-29 luglio 2011, Sardegna Ricerche – Pula (Cagliari/IT);
  • 11/09/2009 – presentazione dal titolo “Modernizzazione e meccanizzazione nella fase agricola della filiera viti-vinicola. Risultati dall’analisi dello schedario del Veneto Occidentale e processi di territorializzazione”, XXX Conferenza Italiana di Scienze Regionali (AISRE) “Federalismo, integrazione europea e crescita regionale”, 9-11 settembre 2009, Firenze;
  • 15/08/2009 – contributo alla presentazione dal titolo “GALILEO and its expected role”, G. Manzoni, EUGEO Congress 2009 “Challenges for the European Geography in the 21st century”, 13-16 agosto 2009, Bratislava;
  • 14/08/2009 – presentazione dal titolo “A study of viticulture in the north-east of Italy: single crop-farming, agricultural modernisation, production filières and optimisation of areas of origin”, con R.G. Rizzo, EUGEO Congress 2009 “Challenges for the European Geography in the 21st century”, 13-16 agosto 2009, Bratislava;
  • 8/05/2009 – presentazione dal titolo “La viticoltura e lo Schedario Viticolo Veneto: possibili rappresentazioni cartografiche in un’area a forte concentrazione viticola e software utilizzabili” con R. G. Rizzo, Convegno 2009 dell’Associazione di Cartografia Italiana dal titolo “La cartografia e la topografia oggi. Esigenze, nuovi metodi operativi, realizzazioni e prospettive future”, Firenze, 6-8 maggio 2009;
  • 20/06/2009 – “Living landscapes: musical performances and heritage sites in the North-East of Italy. A territorial perspective”, C. Robiglio, R.G. Rizzo, A. Scipioni e M. Zaru, Conferenza “LIVING LANDSCAPES: An international conference on performance, landscape and environment” [AHRC LANDSCAPE & ENVIRONMENT PROGRAMME CONFERENCE 2009], Aberystwyth (UK), 18-21 June 2009;
  • 29/04/2009 – presentazione dal titolo “Cooperazione viti-vinicola: reti, territorio e identità”, Convegno “Il ruolo socio-economico della cooperazione viti-vinicola con particolare riferimento alla realtà veronese”, Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona, Verona;
  • 25/06/2008 – presentazione dal titolo “Cooperazione vitivinicola, processi di concentrazione aziendale e nuove reti d’impresa nel distretto veneto del vino”, XXIX Conferenza Italiana di Scienze Regionali (AISRE) “Conoscenza, Sviluppo Umano e Territorio”, 24-26 settembre 2008, Politecnico di Bari;
  • 29/05/2008 – presentazione dal titolo “Wine cooperatives from the Eastern Verona Province, business firm concentration and networking: an update”, con C. Robiglio, Convegno Internazionale “The Role of cooperatives in the European Agro-Food System”, AIEA2 – Association Internationale d’Economie Alimentaire et Agro-industrielles, Dipartimento di Scienze Statistiche – Università di Bologna, 28-30 maggio 2008;
  • 8/05/2008 – presentazione dal titolo “Strategia dell’impresa cooperativa viti-vinicola e paesaggio. Un contributo al mantenimento dell’identità territoriale”, con E. Corazzina e C. Robiglio, quarta edizione del Convegno Internazionale “I Paesaggi del Vino – Cartografia e Paesaggi”, Università degli studi di Perugia e AIC, 8-10.05.2008;
  • 28/07/2007 – presentazione con C. Robiglio durante la Garda Summer School 2007- Scuola estiva internazionale di economia sociale di mercato (per studenti e rappresentati della pubblica amministrazione e business manager) data nel corso: “Mercato, Stato ed Economia Sociale oggi”; CD-rom; title: Cooperazione vitivinicola: reti tradizionali e reti innovative (didactic publication);
  • 24/02/2007 – presentazione dal titolo “Sviluppo (economico) locale: una riflessione su paradigmi passati, presenti e futuri”, in Atti del convegno di chiusura del Master Universitario di Primo Livello “Geografia, Governance ed Economia. Strumenti, Metodi e Sistemi Informativi Geografici per la gestione del territorio (GIS)”, Università di Verona, prima edizione, a.a. 2005-2006 (versioni: cd rom e cartaceo);
  • 23/11/2006 – presentazione [con G. Manzoni, D. Gherdevich e R.G. Rizzo (GEONETLAB – Università di Trieste), C. Robiglio (DESI – Università di Verona)] data durante il convegno/fiera internazionale TELEMOBILITY 2006 Telematics and Infomobility Forum, 23 Novembre 2006, Torino; titolo: “Accurate GIS and Galileo commercial service vs DGPS for safety and tourism”;
  • 17/11/2006 – presentazione data in occasione della: ECO-IMAGINE Conference “The Waterfront Management and GI”, 14-18/11/2006, Genova (IT); titolo: “Mobile Mapping System for Coastal survey and landscape. The new tools, software and projects also with regards to the economic frame in the Balkans”;
  • 18/09/2006 – presentazione data al workshop “Balcani: un laboratorio di eccellenza – Progetto SISA”, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Trieste, organizzato dall’Università di Trieste / GEONETLAB (Centro di Eccellenza per la Ricerca in Telegeomatica dell’Univ. di Trieste) e dalla Regione Friuli Venezia Giulia; titolo: “La promozione economica dei Balcani attraverso i vari usi dei dati del MMS (mobile mapping system)”;
  • 20/04/2006 – presentazione (e poster) data durante la Conferenza stampa (tenutasi presso la CCIAA di Verona) organizzata per presentare la seguente pubblicazione: Robiglio C. (a cura di), Verona Est, Le attività economiche e il territorio. Approcci e metodi per lo studio di territori complessi, Università di Verona (in cooperazione con la CCIAA di Verona e il Centro di eccellenza in Telegeomatica – Università di Trieste);
  • 14/10/2005 – presentazione data al workshop “Tutti i satelliti a Gorizia”, Gorizia – Università di Trieste, organizzato da GEONETLAB (Centro di Eccellenza per la Ricerca in Telegeomatica dell’Univ. di Trieste); titolo: “Analisi di sistemi territoriali e sviluppo (economico) locale”;
  • 22-26/08/2005 – presentazione spedita al “6th Moravian Geographical Conference: CONGEO ’05 ‘GEOGRAPHY IN EUROPE OF REGIONS’”, Academy of Sciences of the Czech Republic, Luhacovice, Czech Republic; title: “Participatory governance and community building to promote local development and more efficient policy design:  the case of Verona (Italy)”;
  • 3/06/2005 – contributo alla presentazione dal titolo “Il territorio veronese. Aspetti socio-economici: cambiamenti recenti”, con C. Robiglio, Convegno: “Vivere l’arte dei documenti nell’era digitale”, VII settimana della Cultura, Min. per i Beni e le Attività culturali-Archivio di Stato di Verona/Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona;
  • 20/11/2004 – presentazione data in occasione della: ECO-IMAGINE Conference “Coastal Governance, Planning and Design and GI”, 16-20/11/2004, Genova (IT); titolo: “Mobile Mapping System for Waterfront Studies”: la parte presentata riguardava i temi seguenti: Integrated coastal governance e business strategies;
  • 9/11/2004 – presentazione spedita (con C. Robiglio – Univ. di Verona e P. Gurisatti – Univ. di Padova) alla conferenza internazionale: “Sviluppo Glo-cale e Società nei Paesi del Sistema Adriatico”, 9-11 Novembre 2004, Teramo (IT), organizzata dalla Società Geografica Italiana e dall’Univ. di Teramo (Fac. di Scienze Politiche); titolo: “La Politica della Regione Veneto per i Distretti Produttivi”;
  • 10/05/2002 – presentazione data presso l’Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere di Verona; titolo: “Øresund Region, regione tra Danimarca e Svezia: un esempio di cooperazione trans-confinaria?”;
  • 18-20/04/2002 – presentazione data alla conferenza internazionale: “Urban and Spatial European Policies”, EU-POLIS (Politecnico e Università di Torino, Torino – Italia, EURA Secretariat), Torino; titolo: “Monitoring analysis: city-networks in the Euroregion area”.

Pubblicazioni

  • TRONO A., RIZZO L.S., MANSFELD Y. (eds.), Sustainable Tourism and Cultural Routes in the Ionian and Adriatic Regions, World Scientific, Singapore. Proposta di volume internazionale accettata (contratto firmato), volume da pubblicarsi per aprile / maggio 2021 (sarò autore di 2 capitoli e dell’introduzione/delle conclusioni con gli altri editor);
  • RIZZO L.S. (2020), “Musica del vivo in città di piccole dimensioni: tra heritage, riuso urbano, momenti formativi ed entertainment. Il ruolo dell’Associazione musicale Gaggia nella città di Cividale del Friuli”, in: Cafiero R., Lucarno G., Onorato G., Rizzo R.G. (a cura di), Turismo musicale: storia, geografia, didattica / Musical Tourism: History, Geography and Didactics, Patron, Bologna, accettato e in corso di stampa;
  • RIZZO L.S., Rizzo R.G., “The Euganean thermal basin and the Euganean hills park in Italy: critical reflections on integrated strategies to promote sustainable territorial tourism”, GEOTEMA (rivista di fascia A), n. 60, pp. 143-154;
  • Garrido-Pérez E.I., Sidali K.L,. RIZZO L.S., Andrade Alcivar L.D. (2018), “Natural and Cultural Capitals: Insights from ecology and social sciences as guides for decision making”, in M.L. Paracchini, P.C. Zingari (eds), Re-connecting Natural and Cultural Capital. Contributions from science and policy, EU (EC-JRC), Publications Office of the European Union, Brussels, pp. 195-203, ISBN 978-92-79-59949-1;
  • RIZZO L.S., Rizzo R.G., Smerghetto F., Giuseppina M.L. (2017), “Sprawl dynamics in rural-urban territories highly suited for wine production. Mapping urban growth and changing territorial shapes in North East Italy”, invited paperSustainability, 2017, 9(1), 116, pp. 1-20; doi:10.3390/su9010116 [GIS-based analysis – NB: rivista di fascia A];
  • RIZZO L.S. (2016), “Turismo culturale e turismo religioso. Itinerari come strumento di valorizzazione territoriale. Teoria e applicazioni” [Cultural and religious tourism. Itineraries as tools for territorial valorization. Theory and practice], Quiedit, Edizioni QUIEDIT, Verona, ISBN: 9788864643601 [GIS-based analysis];
  • Bosello F., Capriolo A., Breil M., Eboli F., Manente M., Mascolo R.A., Mauracher C., Montaguti F., Otrachschenko V., Rizzo R. G., RIZZO L.S., Sacchi G., Soriani S., Standardi G. (2016), “Una valutazione economica degli ecosistemi marini e un’analisi di scenario economico al 2020” [An economic assessment of marine ecosystems and an analysis of the economic scenario by 2020] (2016), ISPRA, Rapporto 255/16 ISBN 978-88-448-0805-1;
  • RIZZO L.S., Rizzo R.G., Smerghetto F. (2015), “Land-use and Landscape Changes: A Methodological Proposal for the Creation of Sustainable Cultural Tourism Itineraries”, in M. Luc, U. Somorowska, J.B. Szmańda (Eds.), Landscape Analysis and Planning, Springer, London-Heidelberg, ISBN 978-3-319-13526-7, pp. 21-44 [GIS-based analysis];
  • RIZZO L.S., Rizzo R.G., Smerghetto F. (2015), “Artificializzazione del suolo e problematiche urbano-rurali (in aree fortemente vocate a viticoltura)” [Land artificialization and rururban issues (in areas strongly suited to viticulture)], in Lucia, M.G., Lazzarini, P. (a cura di), La terra che calpesto Per una nuova alleanza con la nostra sfera esistenziale e materiale, Franco Angeli, Milano, pp. 209-233 [GIS-based analysis];
  • RIZZO L.S. (2015), “Exploring multifunctional agriculture in the Veneto. A focus on broadening processes”, SEMESTRALE DI STUDI E RICERCHE DI GEOGRAFIA (rivista di fascia A – Università di Roma «La Sapienza»), Special issue “New dynamics and trends in European rural spaces” (the issue contains the papers presented at the IV EUGEO CONGRESS «Europe, what’s next ? Changing geographies and geographies of change», Rome, 5-7/9/2013, session 27), pp. 93-104; ISSN: 1125-5218 [GIS-based analysis, in part – NB: rivista di fascia A];
  • RIZZO L.S. (2014), “Social and economic inequalities in the Europe Union: a threat to inclusion and development. Contemporary ‘geographies’ and prospects”, in MG. Lucia e L.S. Rizzo (eds), A New Geographical Approach to the European Financial Crisis, Aracne Editrice, Roma, pp. 265-293;
  • RIZZO L.S., Rizzo R.G., Tizzani P. (2014), “The impact of (anthropogenic) land use changes on the ecological quality of (selected) territories in Northern Italy”, in Bičík I., Himiyama Y., Ferenac J., and Kupcova L. (eds), Land use – Land Cover changes in Selected Regions in the World, Atlas, vol. IX, IGU Commission: “LUCC”, Charles Univ. in Prague, Inst. of Geography, Hokkaido Univ. of Education, Asahikawa, Japan, pp. 19-32 [GIS-based analysis];
  • RIZZO L.S. (2013), “Land use/land cover change in Alto Adige. Una lettura funzionale alla comprensione dell’evoluzione del paesaggio” [Land use/cover and landscape change in South Tyrol (Italy): an appraisal], working paperl, in collaboration with the Univ. of Bozen/TOMTE Centre [GIS-based analysis];
  • RIZZO L.S. (2013), “(Focus Area 6.1 – Favorire la diversificazione, la creazione e sviluppo di PMI e l’occupazione) Aspetti ed elementi della diversificazione economica veneta, agricola e non agricola” [(Focus Area 6.1: Promoting economic diversification, the development of SMEs and employment) Diversification in Veneto, in agriculture and in other sectors of the economy]. In: Messina P., Domorenok E., Parise N., Rizzo L.S. (2013), Promuovere l’inclusione sociale, la riduzione della povertà e lo sviluppo economico nelle aree rurali. Analisi del contesto Veneto, Rapporto di analisi, Sezione 1, Programmazione per lo Sviluppo Rurale 2014-2020, Priorità 6, Report per : Regione Veneto, Direzione Settore Primario, pp. 34-69;
  • RIZZO L.S. (2013), “Politiche territoriali UE, sviluppo (partecipato) e cooperazione. Percorsi, orientamenti e prospettive” [EU Cohesion Policy, Community-Led Local Development and Territorial Cooperation. New Trends and Prospects], Economia e Soc. Reg., XXXI (1), p. 131-149, ISSN 1827-2479, ISSNe 2038-6745;
  • RIZZO L.S., Rizzo R.G., Trono A. (2013), “Religious itineraries as driving forces behind sustainable local development in the Veneto Region? Towards a proposal for promoting an unusual and often “subliminal” form of heritage: sanctuaries and minor churches”, ALMATOURISM – JOURNAL OF TOURISM, CULTURE AND TERRITORIAL DEVELOPMENT, n. 7, pp. 59-89, ISSN2036-5195 [GIS-based analysis];
  • RIZZO L.S. (2012), “Globalisation, networking and localism: the Veronese shoemaking sector”, In: F. Dini e F. Randelli (eds.), Oltre la globalizzazione: le proposte della Geografia economica, Firenze: Firenze University Press, ISBN: 978-88-6655-307-6, Firenze, 14/10/2011, pp. 99-118;
  • RizzoS., Robiglio C., Trono A. (2012), “Religious tourism: an itinerary in the Veneto Region linked to the ancient Via Romea. From Lake Garda to the Adriatic coast”, In: R.C.L. Gònzalez, F. Dias, X.M.s.Solla, P.Taboada-de-Zùniga a,d J.P.Jorge (eds) Proceedings of the international conference “1st EJTHR International Conference: ‘Destination branding, heritage & authenticity”, University of Santiago de Compostela, 21-22 June 2012, Spain, pp. 607-633, ISBN: 978-84-695-3961-3 [GIS-based analysis];
  • RIZZO L.S., Trono A. (2012), “Religious-based routes: a methodology for studying through digital cartography their capacity to foster richer forms of sustainable tourism”. In: A. Trono (ed.) Sustainable Religious Tourism. Commandments, Obstacles & Challenges, 419-449, San Cesario di Lecce: Edizioni Esperidi, ISBN: 978-88-97895-01-5 [GIS-based analysis];
  • RIZZO L.S., Rizzo R.G., Sambugaro G., Tizzani P. (2012), “Gestione di un territorio ad alto rischio idrogeologico e riflessi su conservazione e fruizione dell’heritage in esso dislocato” [Management of a territory subject to high hydro-geological risk and reflections about the conservation and fruition of its heritage],Bollettino dell’Associazione Italiana di Cartografia (rivista di fascia A), nr. 144-145-146, pp. 245-258, ISSN: 0044-9733 [GIS-based analysis – NB: rivista di fascia A];
  • RIZZO L.S. (2011) “La realtà viti-vinicola veneta: da reti piccole, localizzate, compatte e auto-referenziate a reti estese, interprovinciali, interregionali e internazionali” [“Viti-viniculture in the Veneto: from small, localized, compact and self-referential networks to broad, inter-Provincial, inter-Regional and international networks”], In: A. Di Blasi (ed.) Proceedings of XXX Italian Geographical Congress (Florence 10/12 09 2008), AGEI,  I, Bologna: Pàtron, pp. 681-687, ISBN: 978-88-555-3040-8;
  • RIZZO L.S. (2010), “Un modello di lavoro per lo studio dell’upgrading tecnologico del vigneto nel Veneto occidentale” [A methodology for studying the technological upgrading of vineyards in the Western Veneto (Italy)], Proceedings of the VIII International Terroir Congress [under the aegis of the Internat. Org. of Vine and Wine (OIV)], 14-18 June 2010, Soave, Italy, vol. 2, pp. 54-65 (session 8). Ricerca anche presentata come poster (session 8 – “Wine growing and environmental sustainability”) e premiata tra le migliori tre della sessione. In: http://terroir2010.entecra.it/atti/VIIICongress_sess8.html, ISBN: 978-88-97081-05-0 [GIS-based analysis];
  • RIZZO L.S. (2009), “IT: da ausilio tecnico gestionale a fattore di cambiamento territoriale e paesaggistico. Un caso emblematico nella filiera viticola del Veneto Occidentale” [Information Technology: from technical management aid to factor in territorial and landscape change. An emblematic case in the wine production filière of the Western Veneto]. In: G. Corna Pellegrini e M. Paradiso (eds.), Nuove comunicazioni globali e Nuove geografie, Milan: CUEM, pp. 237-254, ISBN: 978-88-6001-227-2;
  • RIZZO L.S., PRISCO R. (2009), “Modernizzazione e meccanizzazione nella fase agricola della filiera viti-vinicola. Risultati dall’analisi dello schedario del Veneto Occidentale e processi di territorializzazione” [Modernization and mechanization in the agricultural phase of the viti-vinicultural filière: an analysis of the viticultural records of the Western Veneto and of on-going territorialization processes], In: Atti della XXX Conferenza dell’Associazione italiana di studi regionali (AISRe) “Federalismo, integrazione europea e crescita regionale”, 9-11 settembre 2009, Firenze (28 p.);
  • RIZZO L.S. (2009), “Wine cooperatives in the East of the Verona Province. Company consolidation and networking: an update”, In: R. Fanfani and E. Ricci-Maccarini (edited by), The Role of cooperatives in the European Agro-Food System, Bononia University Press, pp. 281-302, ISBN: 88-7395-506-1;
  • RIZZO L.S. (2009) (a cura di – eds), “Cooperazione viti-vinicola: reti, territorio e identità. Un incontro tra il valore della cooperazione e le esigenze del mercato. Lo studio di strategie aziendali innovative nel Veneto occidentale” [Territory and identity: a meeting-point between the value of the cooperative winery system and market requirements. A study of innovative company strategies in the wine production sector of the Western Veneto), results of the research funded by the National Research Council], Verona, Libreria Editrice Universitaria, ISBN: 978-88-89844-34-2;
  • RIZZO L.S. (2007), “Città come luoghi (privilegiati) di governance partecipativa e di pensiero strategico, elementi a supporto della qualità e della gestione del territorio: riflessioni sulla situazione in Veneto e sul caso di Verona” [Cities as (privileged) sites of participatory governance and strategic planning, elements in support of territorial quality and management: some reflections on the situation in the Veneto and on Verona in particular]. In: R. Bernardi, E. Gamberoni e G. Lazzarin (a cura di), Atti della Conferenza “Strutture e Infrastrutture per la qualità della vita”, Verona, 13-15/05/2004, Univ. di Verona – Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere di Verona, Memorie della Società Geografica Italiana, Vol. LXXXII, Roma, pp. 171-202, ISSN: 0391-5190;
  • Di Maria E., RIZZO L.S. (2005), “E-Democracy: the Participation of Citizens and New Forms of the Decision-Making Process”. In: S. Micelli, E. Di Maria (eds.), On line Citizenship. Emerging Technologies for European Cities, Springer, New York, pp. 71-106, ISBN: 0-387-23474-8.