fbpx
Pangerc Desirée 2

Pangerc Desirée

 

Insegnamenti (Sede di Padova)

 

Insegnamenti (Sede di Gorizia)

 

 

Email istituzionale

desiree.pangerc@ciels.it

 


 

PROFILO

 

Istruzione e formazione: 

Si laurea nel 2005 con il massimo dei voti e lode con una tesi in antropologia culturale presso il C.d.L. In Scienze Internazionale Diplomatiche dell’Università di Trieste. Nel 2010 consegue il titolo di Dottore di ricerca in Antropologia ed Epistemologia della Complessità presso l’Ateneo di Bergamo, ottenendo un giudizio di eccellenza e dignità di menzione per le ricerche svolte. Numerosi sono i Master in Progettazione Europea (in Italia, in Danimarca e in Germania) e la partecipazione a seminari di approfondimento su migrazioni, terrorismo e sicurezza (Lisbona, Repubblica di Macedonia, Turchia).

 

Attività di docenza:

Strategie di Sicurezza e Terrorismo Internazionale (CIELS – SSLM);

Sociologia dell’Immigrazione e della Prostituzione (CIELS – SSLM);

Sociologia della Criminalità e delle Emergenze (CIELS – SSML);

Antropologia dello Sviluppo (Università di Trieste)

 

Pubblicazioni recenti:

  • “Donne in catene e libertà negate”, in Giornale Storico di Psicologia Dinamica, n.14, Giovanni Fioriti Editore, aprile 2012. ISSN:1828-4353;
  • “Relazioni asimmetriche tra trafficante e trafficato: un’indagine antropologica”, in  Profiling – I profili dell’abuso, Scienze Forensi, http://www.onap-profiling.org/archives/2190, anno 3, n.3, settembre 2012;
  • Il traffico degli invisibili. Migrazioni illegali lungo le rotte balcaniche, Prefazione di A. Colajanni, Bonanno Editore, Roma, 2012. ISBN-10: 8877969008; ISBN-13: 978-8877969002;
  • “Illegal migrations along the Balkan routes”, Special Issue of the Journal of Social Sciences, Suleyman Demirel University, Isparta, Turkey, pp.139-147, disponibile al link: http://sablon.sdu.edu.tr/dergi/sosbilder/dosyalar/27/OS_12.pdf ISSN: 1300-9435;
  • “Anthropological Methods in Counter-Trafficking Activities: Analysis of Criminal Networks and Victim-Oriented Approach”, Anthropology and Security Studies, Editum, Universidad de Murcia, 2013, pp. 185-198. ISBN: 978-84-16038-00-8
  • “La violenza nei contesti di post-conflitto: il caso-studio della Bosnia Erzegovina, in Elementi di Antropologia della Violenza e dell’Aggressività di Borile S., Gruppo Editoriale Viator, Milano, 2014, pp. 51-63. ISBN: 978-88-96813-87-4;
  • “Migrations in the Balkans as a factor of instability: asymmetrical relations between migrants, institutions and organized crime from an anthropological perspective”, in Asymetryczne Bałkany, red. D. Gibas-Krzak, 2015. ISBN: 9788374554466;
  • “An anthropological analysis of illegal and forced migrations from the Western Balkans  to the European Union”, Security Dialogues, Vol.6, no.2-1, Institute of security, defence and peace, Faculty of Philosophy ed., 2015, pp. 173-186. ISSN: 1857-7172;
  • Miloshevska Tanja e Pangerc D., “The links between women trafficking and organized crime in the post-Yugoslav societies”, Security Dialogues, Vol.6, no.2-1, Institute of security, defence and peace, Faculty of Philosophy ed., 2015, pp. 187-202. ISSN: 1857-7172;
  • “Il traffico di esseri umani: come approcciare le vittime atraverso il metodo antropologico”, in Rivista di Antropologia Applicata, Anno II, n.2, Padova, dicembre 2016, pp. 22-27. ISSN: 2499-1848. http://www.rivistadiantropologia.it/images/Edizioni_Rivista/Dicembre-2016—Anno-II—Edizione-II—Rivista-Italiana-di-Antropologia-Applicata-2.pdf.

 

Autorizzo al trattamento dei dati personali per le finalità di cui al d. lgs. 196/03.